IMAGES D'ÉPINAL: la loro storia, collezioni, espressione

Una immagine di Epinal è una stampa su un soggetto popolare in colori vivaci. Precedentemente vendute da venditori ambulanti, le immagini di Épinal devono il loro nome a Jean-Charles Pellerin, il primo stampatore a produrre in serie questo tipo di immagine con sede a Épinal. L'espressione “immagine di Épinal” è entrata nel linguaggio comune designando una visione annacquata, tradizionale e ingenua che si attacca solo al lato buono delle cose.

la sua storia

Nel 1796, Jean-Charles Pellerin, maestro cartier, fondò a Épinal un immaginario. La presenza nella regione di cartier, dominotiers (progettazione e produzione di fogli di carta da parati con motivi geometrici o floreali), risorse forestali e fluviali facilita la sua attività.Artisanal, l'immaginario di Épinal diventerà gradualmente una vera e propria industria.

Originariamente, le immagini utilizzavano l'incisione su legno (silografia), la stampa del foglio veniva eseguita con una pressa a mano "Gutenberg". Il colorista applica i diversi colori con uno stencil usando un pennello rotondo.

Dal 1829 al 1845, l'immaginario celebrerà con successo l'imperatore Napoleone Bonaparte, la sua famiglia, i suoi marescialli, i suoi eserciti e le sue vittorie, partecipando alla costruzione del mito napoleonico.

Continua, pagina successiva: clicca su "2" qui sotto

Lascia un commento