PER ALZARE QUALCUNO

  • Non venire, di solito apposta, a un incontro fissato per qualcuno senza avvisare la persona che dovevi trovare.
  • Disimpegnarsi all'ultimo momento senza preavviso.

Origine ed evoluzione del significato:

Nel XVIIe secolo, un coniglio significava una storia inventata che ha causato scherno che è stato deriso. Ad esempio, dicevamo "questo viene dal deserto", in riferimento al coniglio selvatico, più grande di un normale coniglio.

Nella sua prima forma, alla fine del XIX secolo, "porre in posa un coniglio" significava "non premiare i favori di una donna" derivante dall'associazione di due termini gergali: "posare" che significa "far aspettare" e "coniglio ”(galante lasciando le ragazze senza pagare il prezzo concordato).

La frase "porre in posa un coniglio" si riferisce a "il coniglio in posa sui tornelli dei giochi da fiera, che sembra facile da vincere ma, che è molto difficile da vincere.

Inoltre, in questo secolo si usava un'altra espressione, "viaggiare in coniglio" il cui significato era "viaggiare clandestinamente, senza pagare".

È probabile che ci sia stato uno spostamento di significato, dall'attesa vana di un pagamento all'attesa di qualcuno per un appuntamento, anche se in entrambi i casi si tratta di «un impegno non rispettato». L'Universal Larousse del 1922 specifica che “posatore un coniglio “significa” non mantenere un impegno, una promessa “mentre oggi ciò corrisponde a:“ non venire all'appuntamento fissato a una persona, il più delle volte apposta, senza avvisarla. "

Sinonimi:

  • Lascia in programma,
  • per deludere,
  • Pianta lì.

Espressioni equivalenti all'estero:

In Inghilterra “lasciamo in piedi qualcuno”; in Argentina "lo hanno fatto impiccare"; in Spagna "si pianta dove gli viene data una pianta da ripiantare". Quanto ai belgi, “mettono giù una capra o mandano il loro gatto”.