PESTIÑOS, TORTE AL MIELE DI LA TOUSSAINT

Gli pestiños sono dolci a base di farina e sesamo fritti in olio d'oliva, poi passati nel miele o nello zucchero. Si tratta di quadrati di pasta le cui due estremità sono piegate verso il centro.

Una specialità tipica dell'Andoulusia e di altre regioni della Spagna (Murcia ed Estremadura), vengono preparate durante le feste religiose. Il primo riferimento a questi dolci nella letteratura spagnola risale al XVI secolo. Sono imparentati con il marocchino Shebbakiyya, che suggerisce un'origine comune, forse andalusa.

Facili e veloci da preparare, buonissime, possono essere gustate durante gli spuntini della giornata con ad esempio il tè.

Livello di difficoltà: facile
Tempo di preparazione : 20 min
Rottura : 30 min
Tempo di cottura : 20 min
Tempo totale : 40 min + 30 min (riposo)
persone 6
250 g di farina
200 g di miele
75 ml di olio d'oliva
75 ml di vino sherry (o Madeira o Porto)
1 limone (scorza)
1 cucchiaio di semi di anice

preparazione:

  • In una casseruola scaldare l'olio d'oliva e insaporire con i semi di anice e la scorza di limone. Cuocere per 3 minuti a fuoco basso.
  • In una ciotola unite la farina, lo sherry e l'olio aromatizzato preventivamente filtrato.
  • Mescolare fino ad ottenere una pasta.
  • Lasciar riposare l'impasto per circa 30 min.
  • Formate delle palline grandi quanto una noce.
  • Stendete con il mattarello in strisce di 4 x 4 cm.
  • Piegare negli angoli opposti per dare loro la forma caratteristica.
  • Riscaldare l'olio.
  • Friggere in lotti, girandoli in modo che siano uniformemente dorati. 
  • Quando saranno ben fritte, scolatele su carta assorbente.
  • Mescolare il miele con acqua calda in parti uguali.
  • Scaldare brevemente sul fuoco.
  • Coprire i pestiños con questo sciroppo di miele o cospargere di zucchero.
  • Servite e buon appetito!

Citazione sulla cucina:

"Da dove vengono i miei ospiti, è la mia cucina che sembrano preferire."

Proverbio